Cosa distingue un activity tracker dallo smartwatch? Mettiamoli a confronto

L’activity tracker è un device elettronico da polso, simile a uno smartwatch ma più specifico nel monitoraggio dei dati dei propri parametri vitali in stand by o in allenamento, che si sta diffondendo non solo fra gli sportivi. L’uso del dispositivo, però, potrebbe comportare il fastidio di doverlo ricaricare a stretto giro se le batterie non tengono. Perlopiù gli activity tracker montano batterie della durata molto variabile, che può andare da due giorni a due settimane. Certi modelli montano batterie come quelle degli orologi che possono durare addirittura per mesi prima di dover essere sostituite, a differenza degli smartwatch che in alcuni casi possono essere ricaricati anche quotidianamente, se sotto stress. Nell’acquisto di un buon activity tracker bisognerà cercare il miglior compromesso fra longevità ed efficienza. Ma cosa distingue, nella sostanza, uno smartwatch da un activity tracker? La differenza sostanziale… Leggi Tutto