Forno a microonde con cottura a vapore: sì o no?

Grazie all’informazione, sempre maggiore e approfondita, e a una sensibilizzazione perenne pian piano stiamo cambiando le nostre abitudini a tavola. Sempre più persone decidono di votarsi a uno stile di vita sano, a partire proprio dalla cucina. Per tale ragione tendiamo a prediligere cibi più gustosi e nutrienti, preparati in maniera semplice e senza aggiungere grassi o olii. Il metodo di cuocere un cibo può fare la differenza: se non rispettiamo alcuni parametri, e non abbiamo delle accortezze, è possibile che cucinandolo lo priviamo di tutte quelle proprietà organolettiche che tanto fanno bene al nostro organismo. Chiunque non vuole perdersi tutti i benefici di cui parlo sa bene che uno dei metodi migliori di preparare gli alimenti è la cottura a vapore. Con questo metodo è possibile cuocere al meglio tutti i cibi, in maniera omogenea e compatta, lasciandoli carichi… Leggi Tutto

Come riconoscere le migliori scarpe da atletica leggera da uomo: guida

Uno dei primi fattori da valutare è proprio il nostro modo abituale di correre. In base a questo possiamo dire di essere pronatori, supinatori o neutrali. Per capire a che tipologia appartieni basta guardare a delle vecchie scarpe da corsa, e vedere dove sono più lise per capire come tendiamo a poggiare la pianta del piede. –       I pronatori corrono tenendo il piede leggermente ruotato verso l’interno. Per loro sono perfette la A4 stabili, indicate persino per chi usa i plantari. –       I supinatori invece sono soliti ruotarlo verso l’esterno, e devono quindi comprare delle scarpe da atletica in grado di rendergli confortevole la corsa. I modelli più indicati sono quelli che rientrano nelle seguenti categorie: le A3 massimo ammortizzamento – sfruttate molto anche dai podisti, sono ideali per proteggere tendini e articolazioni anche durante i movimenti bruschi… Leggi Tutto

Cuscini per la cervicale lattice o memory foam

Acquistare un cuscino per la cervicale non è un solo una scelta di gusto personale. In effetti prima di fare una qualsiasi scelta, trattandosi per la maggior parte di presidi medici, è consigliato rivolgersi ad un medico specialista. Solo attraverso una sua diagnosi preliminare si può optare successivamente alla scelta del modello ideale per la nostra situazione. In commercio troviamo molte tipologie di cuscino per la cervicale, tutti si differenziano in base al tipo di problema che ognuno presenta e che è strettamente personale quindi. Si possono però ricollegare tutti i modelli a due grandi categorie, ossia i cuscini per la cervicale in lattice e quelli memory foam. Il lattice è un materiale naturale che lavorato a dovere consente di ottenere una sorta di schiuma. Si tratta di un tipo di materiale che sostanzialmente è anallergico e molto traspirante, questo… Leggi Tutto

Frullatore a immersione, come scegliere

Ad oggi i frullatori, e soprattutto quelli ad immersione, li troviamo in diversi modelli. Un tempo generalmente presentavano tutti la stessa struttura, e spesso erano anche piuttosto scomodi da pulire. Questo perché il frullatore difficilmente si smontava completamente, e si era costretti a pulire il corpo macchina intero. Oggi la situazione è decisamente migliorata, l’aspetto è abbastanza cambiato e possiamo trovare questi strumenti in commercio con una serie di varianti infinite e tecnologie all’avanguardia.   In questo breve articolo cercheremo di darvi un’idea di massima sui modelli in commercio e sulle loro specifiche caratteristiche, al fine di potersi fare un’idea quando andrete a scegliere il vostro nuovo frullatore.   Essenzialmente le varie tipologie di frullatore che troviamo oggi in commercio sono tutti molto semplici da usare, ma anche e soprattutto altrettanto semplici da smontare e lavare. Questa caratteristica ormai è… Leggi Tutto

Ferro da stiro con caldaia: l’importanza della manutenzione

Il tema dell’obsolescenza programmata degli elettrodomestici e dei dispositivi tecnologici è sempre all’ordine del giorno. Nei primi giorni di gennaio, infatti, l’UE ha radunato i ministri europei dell’Ambiente al fine di discutere e votare un pacchetto di misure sull’Eco-design teso ad introdurre elementi vincolanti per fabbricanti, importatori e distributori di elettrodomestici e dispositivi elettronici in relazione alla loro efficienza energetica e facilità di riparazione. Il tutto in contemporanea con una petizione di Change.org a favore del cosiddetto right to repair, il “diritto alla riparazione” in discussione in tutto il mondo, destando la prevedibile reazione delle lobby. Naturalmente l’opinione pubblica guarda con molto interesse alla questione, come dimostra un sondaggio Eurobarometer, secondo il quale il 77% dei cittadini europei è a favore di prodotti più facilmente riparabili. In attesa che la situazione abbia l’evoluzione sperata, non va però… Leggi Tutto

A che età iniziare ad usare lo spazzolino elettrico?

Lo spazzolino elettrico è ormai molto diffuso nelle case degli italiani. Dopo aver fatto la sua comparsa nell’immediato dopoguerra, nella prima metà degli anni ’80 è diventato un dispositivo di uso comune proprio grazie alla sua facilità d’uso e alla sua evidente utilità. I benefici da esso assicurati, attestati da alcuni report scientifici, sono particolarmente evidenti per alcune categorie che possono avere una certa difficoltà ad utilizzare nella maniera più idonea il modello convenzionale. Una di queste categorie è quella rappresentata dai più piccoli, da sempre infastiditi dalla ripetitività delle operazioni e quindi abbastanza restii ad adoperarlo. Un fastidio che però viene a decadere quando invece per le operazioni di pulizia dentale si utilizza il dispositivo elettrico. In questo caso, infatti, il modus operandi può risultare non solo notevolmente semplificato, ma anche generare notevole divertimento nei piccoli. Alla luce… Leggi Tutto

Macchina del pane, perché adottarla in cucina

Nonostante il lieve declino dei consumi fatto registrare nel corso degli ultimi anni, il pane continua ad avere un posto privilegiato sulle nostre tavole. Oltre ad accompagnare preparati di ogni genere, viene infatti usato per antipasti, primi, secondi e contorni, grazie alla sua capacità di mixarsi alla perfezione con qualsiasi tipo di alimento. Se non è cambiata la propensione di fondo al suo consumo, è invece mutato profondamente il modo di produrlo, a causa della rivoluzione tecnologica che ha spinto molte delle persone che lo preparavano in casa a rivolgersi alle tante panetterie che sono disseminate lungo tutto il territorio nazionale. Un portato della trasformazione del nostro Paese da agricolo a industriale che ha mutato o stroncato molte tradizioni, le quali però alla stregua di un fiume carsico, dopo essersi inabissate per decenni all’improvviso tornano in superficie. Come sta… Leggi Tutto